Trovate 100 nasse abusive nell’Area marina protetta di Capo Caccia

   La Nuova Sardegna
Un centinaio di nasse abusive calate nell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana di Alghero, proprio sotto ...

Il personale della Forestale durante un pattugliamento marittimo - disposto dall’Ispettorato provinciale di Sassari - ha scoperto un attrezzo da pesca lungo diverse centinaia di metri che era stato calato senza i segnalamenti come invece previsto dalle norme sulla pesca e dal Codice della Navigazione.I primi sospetti degli operatori - da tempo impegnati nel contrasto della pesca di frodo e delle attività non autorizzate nell’Area Marina Protetta - sono stati confermati degli accertamenti successivi