Prima antologica di Marco Tiddia alla Galleria Il Portico

Inaugurata il 25 novembre, l’esposizione resterà aperta fino al prossimo 8 gennaio (orari 10-13; 16,30-19)

Dalla famiglia d’origine – sottolinea la curatrice della mostra, Stefania Sini – ha ereditato la sensibilità artistica e l’abilità nelle arti manuali, in particolare nella lavorazione della pietra: il bisnonno scultore creò, tra gli altri, un monumento per la famiglia Saragat, commissionatogli dal padre del presidente, che ancora si può vedere a Sanluri; il nonno ed il padre lavoravano la pietra facendone la loro professione ed avviandolo, più tardi, a questo mestiere»